Marmo tinto

Trattasi di marmo o gesso polverizzato che viene unito a sostanze coloranti. L’analisi al microscopio evidenzia una particolare tessitura granulare con effetto quasi zuccheroso, aspetto indicativo del marmo; inoltre le fratture della superficie contenegono concentrazioni di colorazione arancione rossastra.